Lingue di suocera

Lingue di suocera

Le lingue di suocera sono un lievitato della tradizione culinaria piemontese e da quando il mio amico Daniele Persegani me le ha fatte scoprire me ne sono innamorato. Questa è la sua ricetta, leggermente insaporita a modo mio.

Ingredienti per 4 persone

per il lievitino

80 g di farina manitoba
10 g di lievito di birra
50 ml di acqua tiepida

per l’impasto

500 gr di farina manitoba
250 g di acqua
10 g di sale
40 ml di olio extravergine di olive “Taggiasche”
curry di Burma
sale grosso (per la decorazione)
erbe provenzali o altro (per la decorazione)

Strumenti

impastatrice

Preparazione

– mescolate bene gli ingredienti per il lievitino
– fate riposare circa 1 ora in una ciotola coperta da pellicola trasparente
– nell’impastatrice, al termine del riposo, versate il lievitino insieme agli altri ingredienti
– quindi lavorate gli ingredienti fino ad un impasto omogeneo e non appiccicoso
– lasciate lievitare circa 90 minuti poi stendete l’impasto in lunghe sfoglie sottili su una leccarda ricoperta da carta da forno
– infornate dopo una generosa spolverizzata di sale grosso e erbe a 200°C per circa 20 minuti

Forse potrebbe interessarti anche leggere questa ricetta: Panini speziati al vapore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *