Funghi Portobello al forno

Funghi Portobello al forno

Questa ricetta dei funghi Portobello al forno è l’occasione per poter servire un buon secondo, facilissimo da preparare. Vi ricordo che i funghi Portobello hanno un sapore delicato e una consistenza soda, carnosa e possono essere cucinati in modi diversi: oggi li proviamo al forno. Ecco la ricetta

Ingredienti per 4 persone

8 funghi Portobello
24 cipolline
12 carote
12 melanzane Perlina
16 foglie di cavolo nero
salsa di soia q.b.
sale
pepe nero
olio extravergine di oliva
paprika affumicata

Preparazione:

Lavate le foglie di cavolo nero, poi asciugatele con un canovaccio. Eliminate la parte interna centrale, troppo spessa e dura, e conditele con olio extravergine di oliva, sale e pepe. Disponetele su una leccarda e infornate a 180°C per circa 10 minuti.

Nel frattempo mondate i funghi Portobello eliminando la peluria sotto la testa. Ungeteli con olio extravergine di oliva e spolverizzate con un pizzico di sale e paprika affumicata poi adagiateli su una leccarda ricoperta da carta da forno.
Lavate le carote e le melanzane tagliandole poi per il lungo in bastoncini. Unite le cipolline e condite con olio extravergine di oliva e salsa di soia. Raccogliete anche le verdure su una leccarda ricoperta da carta da forno e infornate insieme ai funghi a 200° per circa 25/30 minuti. Arrivati circa a metà cottura, mescolate le verdure con un cucchiaio di legno, in modo da cuocerle meglio e in maniera uniforme.

Al termine non vi resta che servire, in un unico piatto, i funghi Portobello al forno adagiandoli sulle chips di cavolo nero e con le verdure a contorno. Buon appetito!

Forse potrebbe interessarti anche leggere questa ricetta: Cestini di verdure al forno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *